COVID-19 e Swissgrid

La buona preparazione dà i suoi frutti

Autore: Kaspar Haffner


Un approvvigionamento di base ben funzionante è di importanza fondamentale per la Svizzera. Un problema con l'approvvigionamento elettrico renderebbe ancora più complicata la già difficile situazione. Proprio in questo momento l'intera società ha dunque bisogno di avere la certezza che la fornitura di base funzioni in modo stabile e sicuro. Con la rete di trasmissione, Swissgrid gestisce un elemento importante dell'approvvigionamento elettrico. Consapevole di questa responsabilità, Swissgrid dispone di piani pandemici, che sono quindi stati attivati a seguito dell'insorgere dell'emergenza coronavirus. In questo modo è stato possibile introdurre molto tempestivamente misure preventive e preparare possibili scenari.

Infrastruttura e cultura aziendale come fattori di successo

Attualmente circa il 90% dei collaboratori sta lavorando in modalità Home Office, senza perdita di efficienza o di qualità. Un passaggio di questo genere non si attua dall'oggi al domani, ma necessita di infrastruttura e cultura aziendale.

Fin dal trasferimento ad Aarau, Swissgrid punta sul lavoro mobile e digitale.

Fin dal trasferimento ad Aarau nel 2018, Swissgrid punta sul lavoro mobile e digitale. L'infrastruttura informatica è stata costruita in quest'ottica e si è implementata una nuova cultura dirigenziale. Ad esempio, anche prima dell'emergenza coronavirus da Swissgrid era prassi comune che alle riunioni non tutti fossero fisicamente presenti nella sala riunioni. I collaboratori sono abituati a gestire gli strumenti della collaborazione decentrata. Ciò che normalmente veniva fatto per garantire un lavoro flessibile, anche allo scopo di coniugare famiglia e lavoro, in questo caso è servito per un'agevole transizione verso l'Home Office.

Non tutto si può fare con da casa

Tuttavia, non tutte le mansioni possono essere svolte da casa. Le operatrici e gli operatori che monitorano la rete elettrica svizzera 24 ore su 24 possono svolgere il loro lavoro esclusivamente presso i centri di comando della rete di Aarau e Prilly, ovviamente nel rispetto di tutte le misure igieniche. Le postazioni di lavoro sono strutturate in modo che vi sia spazio a sufficienza tra i singoli collaboratori. Inoltre, Swissgrid ha inasprito le regole di accesso, ha interrotto gli scambi di personale tra i centri di comando e garantito la suddivisione dei team per un lungo periodo: in questo modo si garantisce che, in caso di contagio, questo non colpisca molti operatori contemporaneamente compromettendo la funzionalità del team. Fino a questo momento tutte queste misure si sono rivelate molto efficaci. Qualora si dovessero verificare forti carenze di personale presso i centri di comando della rete, Swissgrid ha già preparato gli ex operatori (che ora svolgono un'altra funzione all'interno dell'azienda) a tornare al lavoro presso il Swissgrid Control. Anche a questo fine è stata necessaria un'apposita preparazione per un adeguato periodo di tempo.

Fino a questo momento tutte queste misure si sono rivelate molto efficaci.

Gestione a lungo termine delle relazioni importanti

Tra i principali fattori di successo vi è anche la collaborazione con i partner esterni, per i quali era altrettanto necessario garantire la capacità operativa. Swissgrid ha quindi identificato tempestivamente i fornitori di servizi critici, verificandone il rispettivo piano pandemico.

La rete svizzera di trasmissione è parte della rete interconnessa europea e quindi Swissgrid è in costante contatto con i partner europei. La stabilità della rete svizzera può essere garantita solamente in un contesto europeo. Swissgrid ha stretti contatti anche con i gestori della rete di distribuzione in Svizzera e con le autorità competenti a livello di Cantoni e Confederazione. Il fatto che Swissgrid abbia tempestivamente creato e costantemente curato questi contatti si è rivelato molto utile.

Esercizio stabile della rete di trasmissione

Fino ad ora le misure si sono rivelate efficaci: la rete di trasmissione funziona in modo stabile e sicuro anche nelle attuali condizioni. A marzo, il consumo energetico svizzero è diminuito del 5 per cento. I prezzi della corrente alla borsa EPEX Spot sono relativamente bassi, il che fa presumere una forte offerta di corrente.

La rete di trasmissione funziona in modo stabile e sicuro anche nelle attuali condizioni.

Un esercizio stabile e sicuro della rete necessita di una perfetta collaborazione tra molti soggetti interni ed esterni, che cooperano tutti strettamente nonostante la distanza fisica. La buona preparazione e il consolidamento sul lungo termine dei rispettivi processi sono stati più che ripagati proprio ora, durante la pandemia COVID-19.



Autore

Kaspar Haffner

Communication Manager

Vi piace questo articolo?

Condividere questo articolo


Contatto

Appellativo

Si prega di selezionare il appellativo.

Si prega di inserire il vostro nome.

Si prega di inserire il vostro cognome.

Si prega di inserire un indirizzo e-mail valido.

Si prega di inserire il vostro messaggio.

Si prega di spuntare la casella di controllo.