Progetti di rete Allacciamento Nant de Drance

La mini-fresatrice Giorgia si mette al lavoro

Autrice: Marie-Claude Debons


Il 2 ottobre Swissgrid ha iniziato a Martigny i lavori di perforazione della galleria per la linea in cavo ad altissima tensione tra la sottostazione di La Bâtiaz e Le Verney.

Giorgia, la mini-fresatrice è stata dipinta con i colori del Vallese e della Svizzera, ed è stata recentemente calata nel pozzo di Le Verney. Durante le operazioni sono state scattate immagini impressionanti.

Il peso massimo di 60 tonnellate scaverà annoierà un tunnel tra Le Verney e la sottostazione di La Bâtiaz nei prossimi 8 mesi. Non ci saranno operai nella galleria durante la perforazione. La mini-fresatrice sarà interamente gestita in remoto dal centro di controllo installato nel sito di Verney.

La costruzione della linea in cavo La Bâtiaz - Le Verney richiederà due anni di lavoro. La messa in servizio della linea lunga 1,2 km è prevista per il 2022.

1/10: Giorgia – la mini-traforatrice
2/10: La gru è preparata
3/10: Giorgia è sollevata con precisione millimetrica
4/10: Giorgia è calata nel pozzo
5/10: Giorgia è ricevuta nel pozzo
6/10: Regolazione nel pozzo
7/10: Giorgia è pronta per la perforazione
8/10: Il tunnel è fissato con tubi di cemento
9/10: Vista dall'occhio dell'uccello sul fusto
10/10: Il cantiere di Le Verney


Autrice

Marie-Claude Debons
Marie-Claude Debons

Telefono +41 58 580 21 11
info@swissgrid.ch

Vi piace questo articolo?

Condividere questo articolo


  • | Blog

    Infrastruttura energetica: dove vengono piazzate e qual è l'entità delle misure?

    Leggi il articolo
  • | Blog

    Il San Gottardo e le vie dell‘energia

    Leggi il articolo
  • | Blog

    Lavorare su una linea ad altissima tensione senza disattivarla è possibile

    Leggi il articolo

Contatto

Appellativo

Si prega di selezionare il appellativo.

Si prega di inserire il vostro nome.

Si prega di inserire il vostro cognome.

Si prega di inserire un indirizzo e-mail valido.

Si prega di inserire il vostro messaggio.

Si prega di spuntare la casella di controllo.