Manutenzione

La sicurezza ha la massima priorità in tutto ciò che facciamo

Autore: Alessandro Cameroni


Un approvvigionamento elettrico sicuro non è una cosa scontata. Numerosi specialisti in tutta la Svizzera sono attivamente impegnati a garantire che l'elettricità circoli in modo costante fino ad arrivare alla presa 220 volt di casa. I responsabili della manutenzione (Grid Maintenance Manager) svolgono un ruolo importante in seno a Swissgrid. Sono responsabili dell'esercizio e della manutenzione delle linee e delle sottostazioni nella zona loro assegnata. I loro compiti comprendono l'ispezione degli impianti, la pianificazione e l'esecuzione dei lavori di manutenzione, compresa la definizione del budget, l'assegnazione degli incarichi di lavoro e il monitoraggio dei lavori. In caso di problemi, ad esempio dopo un forte temporale, sono rapidamente sul posto per coordinare i lavori di riparazione. Se un elemento della rete ad altissima tensione dovesse guastarsi, di conseguenza le altre linee saranno esposte a un carico maggiore.

Ricostruzione di un traliccio dopo la tempesta Vaia sul passo dell'Albula
Ricostruzione di un traliccio dopo la tempesta Vaia sul passo dell'Albula

A prescindere dalla formazione o dall’esperienza maturata in una funzione analoga, prima che un Grid Maintenance Manager diventi responsabile della manutenzione di linee e sottostazioni di Swissgrid, deve seguire una lunga formazione: non ci si improvvisa responsabili delle componenti della rete ad alta tensione. Nella gestione dell'altissima tensione (220 000 o 380 000 Volt), la minima disattenzione può infatti comportare gravi conseguenze.

A prescindere dall'esperienza, la formazione è la stessa per tutti.

 
Per questo motivo, i futuri specialisti della manutenzione di Swissgrid seguono un programma di forma-zione molto impegnativo con corsi interni ed esterni focalizzati soprattutto sulla sicurezza delle persone e degli impianti. Al termine della formazione, le candidate e i candidati devono sostenere un colloquio di valutazione. Solo se sono ritenuti idonei, potranno iniziare il lavoro sul campo. In questo contesto l'aiuto di colleghi esperti è fondamentale.

Dopo la formazione, Romano Rè ha completato la «Swissgrid Academy» e ora, superato l'esame orale, lavora al punto d'appoggio di Castione. È responsabile delle sottostazioni nella regione Centro che si estende da Laufenburg (AG) a Mendrisio (TI). In precedenza ha lavorato per 15 anni per le Officine Idroelettriche della Maggia SA (Ofima).

«È stato un periodo molto intenso», afferma Romano. «Oltre a svolgere i 9 moduli della Formazione sulla sicurezza per gli esperti, durante il corso ho imparato a conoscere tutti i processi lavorativi e a usare molti tool, ossia gli strumenti più importanti per lo svolgimento delle attività dei Grid Maintenance Manager». A prescindere dall'esperienza, la formazione è la stessa per tutti. Nessun problema per Romano Rè: «Mi ha permesso di ripassare e consolidare le mie conoscenze. La vedo quindi come un grande valore aggiunto».

Lavori con l'elicottero
Lavori con l'elicottero

Un responsabile della manutenzione deve ovviamente conoscere anche gli impianti di cui sarà responsabile una volta terminata la formazione. «Il fatto di conoscere già alcuni impianti di Swissgrid grazie alla mia precedente esperienza lavorativa mi ha agevolato parecchio», sostiene Romano Rè. E grazie alla sua esperienza conosce già anche molti colleghi e colleghe del settore: «Apprezzo molto la possibilità di scambiare opinioni».

Anche Christian Betschart vanta un'esperienza pluriennale, maturata in una funzione analoga presso Centralschweizerische Kraftwerke AG (CKW). Nell’autunno 2019 ha iniziato la formazione presso Swissgrid per diventare responsabile della manutenzione. Lavora nella sede di Laufenburg dove si occupa delle linee della Svizzera centrale. Grazie ai moduli di formazione ha potuto imparare cose nuove e ripassare le conoscenze già acquisite. Questo gli dà molta sicurezza nello svolgimento dell’attività quotidiana sul posto di lavoro - un argomento che è comunque una priorità per Christian. «Per me è importante includere l'aspetto della sicurezza già nella fase di pianificazione, in modo che tutti i soggetti coinvolti siano sensibilizzati da subito», afferma. I corsi sulle valanghe, sul lavoro in l’elicottero o su come ci si deve comportare ad alta quota sono molto utili. Soprattutto nei terreni topologicamente impegnativi e montuosi della Svizzera centrale è importante che i responsabili di impianto e gli altri fornitori di servizi dispongano di conoscenze teoriche e pratiche sui principali pericoli. Come ci si comporta nel caso di una valanga o di una colata detritica? Dove vige un rischio di caduta massi? Che influsso ha la meteo sugli impianti?

Per me è importante includere l'aspetto della sicurezza già nella fase di pianificazione.

Christian Betschart, Swissgrid

 
Christian ha avuto il suo battesimo del fuoco. In particolare due eventi hanno segnato i suoi primi mesi a Swissgrid. Il primo è stata la tempesta Sabine di febbraio 2020. «In quell'occasione ho potuto rendermi conto abbastanza in fretta di come funziona Swissgrid in una situazione così impegnativa ed è stato molto istruttivo». Il secondo evento è stato il Covid-19: «Ero ancora nella fase di introduzione e con il fatto che da un giorno all'altro non potessi più vedere i miei colleghi, affrontare temi complessi non è stato sempre facile».

Non si finisce mai d'imparare, recita un vecchio adagio. E questo vale anche per i responsabili di impianto di Swissgrid. Anche dopo la conclusione della «Swissgrid Academy» si re-incontrano per corsi di formazione e di perfezionamento, ad esempio il corso valanghe o quello sui lavori in quota. Perché quando è in gioco la sicurezza, la vita umana e l'affidabilità dell’approvvigionamento elettrico, Swissgrid non lascia nulla al caso.

Lavori di riparazione sulla linea Göschenen – Plattischachen
Lavori di riparazione sulla linea Göschenen – Plattischachen


Autore

Alessandro Cameroni
Alessandro Cameroni

Communication Manager

Vi piace questo articolo?

Condividere questo articolo


  • | Blog

    Lavorare su una linea ad altissima tensione senza disattivarla è possibile

    Leggi il articolo
  • | Blog

    A Mühleberg arriva un gigante

    Leggi il articolo
  • | Blog

    Impariamo dall’interruzione dell’approvvigionamento di corrente elettrica avvenuta nel Vallese

    In seguito all’interruzione di corrente nel Vallese Swissgrid ha avviato delle indagini. Una concatenazione di fattori tecnici e umani ha causato la perturbazione. Swissgrid ha tratto degli insegnamenti da questo evento e ha introdotto le relative misure.
    Leggi il articolo

Contatto

Appellativo

Si prega di selezionare il appellativo.

Si prega di inserire il vostro nome.

Si prega di inserire il vostro cognome.

Si prega di inserire un indirizzo e-mail valido.

Si prega di inserire il vostro messaggio.

Si prega di spuntare la casella di controllo.