Manutenzione Rete

Lavorare su una linea ad altissima tensione senza disattivarla è possibile

Autrice: Marie-Claude Debons


Tutti gli elettricisti ve lo diranno: la prima cosa che hanno imparato all'inizio della loro formazione è stata quella di assicurarsi che la corrente fosse disinserita prima di intervenire. Dal 1° ottobre 2020 questo non è più del tutto corretto in Svizzera.

Dagli anni '80, Airtelis, filiale di RTE, l'omologo francese di Swissgrid, sviluppa un metodo e una tecnologia che consentono di eseguire in sicurezza i lavori di manutenzione, in particolare sulle linee ad altissima tensione, senza disinserire la linea!

L’esperienza acquisita da Airtelis, ampiamente riconosciuta in Europa e nel mondo, ha suscitato l'interesse di Swissgrid. Un primo progetto pilota ha avuto luogo il 1o ottobre nella regione di Losanna. Swissgrid ha incaricato Airtelis di installare una sfera di segnalazione arancione sulla fune di guardia della linea 380 kV Chamoson – Romanel, a poche centinaia di metri dalla sottostazione Romanel nel corridoio di atterraggio dell'aeroporto di Losanna-Blécherette.

La mattina del 1° ottobre 2020, Marcel Lenzin, responsabile della manutenzione degli impianti a livello nazionale, Rolf Tschampion, responsabile della manutenzione degli impianti per la regione occidentale, e Cécile Jost, responsabile degli impianti nella svizzera francese per Swissgrid, hanno accolto il team Airtelis/RTE, composto da circa 15 professionisti, sulla pista dell'aeroporto di Losanna.

Briefing prima dei lavori
Briefing prima dei lavori

L'elicottero, un bimotore Eurocopter EC135 con i colori di RTE, è stato appositamente adattato per lavorare sotto tensione e dotato, tra l'altro, di numerosi retrovisori e di una telecamera di bordo. Per facilitare il lavoro dei due piloti e per permettere loro di controllare la posizione e la stabilità del cestello in volo con i propri occhi, tutti gli sportelli dell'elicottero sono stati rimossi prima del decollo.

Uno carrello speciale è stato poi collegato all'elicottero con funi isolanti e anti-girevole. Queste funi hanno una durata di due anni e vengono ispezionate dopo dodici mesi per verificarne la capacità isolante. Tutto il materiale isolante è di colore rosso per facilitare il controllo del processo di ancoraggio. I due collaboratori di RTE incaricati di installare la sfera di segnalazione dal cestello sono dotati di una tuta, appositamente progettata per lavorare sotto tensione. Come una gabbia di Faraday, questa tuta li protegge e permette loro di svolgere il lavoro in sicurezza. Il team francese, molto vigile e consapevole dell'importanza del suo compito, ha impiegato non più di 30 minuti per completare la preparazione secondo un processo molto preciso e rigorosamente rispettato.

Preparazione del carrello di montaggio
Preparazione del carrello di montaggio

Un ultimo briefing e via. L'elicottero è decollato a mezzogiorno. Cinque minuti dopo, i due operai hanno fissato la sfera di segnalazione al filo di guardia della linea da 380 kV Chamoson – Romanel senza che la linea fosse messa fuori servizio. Alle 12.20, tutto era finito e l'elicottero ha fatto atterrare dolcemente il carrello sull'asfalto dell'aeroporto di Losanna-Blécherette.

Una fase dei lavori
1/2: Una fase dei lavori
Una fase dei lavori
2/2: Una fase dei lavori

Il valore di tale tecnologia è evidente. Attualmente, ogni attività di manutenzione effettuata sulla rete ad altissima tensione di Swissgrid richiede la messa fuori servizio dell'impianto in questione. Ciò significa una riduzione della capacità di trasmissione e un lavoro supplementare per i collaboratori di Swissgrid nel Centro di controllo della rete, che sono responsabili del coordinamento di ogni disattivazione. I risultati di questo primo progetto pilota per i lavori di manutenzione sotto tensione saranno ora analizzati da Swissgrid. Porteranno all'implementazione di questa tecnologia di lavoro in Svizzera? Il tempo lo dirà. Comunque vada, grazie al team Airtelis/RTE. Il lavoro è stato fatto molto bene e in tutta sicurezza.


Autrice

Marie-Claude Debons
Marie-Claude Debons

Communication Manager

Vi piace questo articolo?

Condividere questo articolo


  • | Blog

    La sicurezza ha la massima priorità in tutto ciò che facciamo

    Leggi il articolo
  • | Blog

    A Mühleberg arriva un gigante

    Leggi il articolo
  • | Blog

    Impariamo dall’interruzione dell’approvvigionamento di corrente elettrica avvenuta nel Vallese

    In seguito all’interruzione di corrente nel Vallese Swissgrid ha avviato delle indagini. Una concatenazione di fattori tecnici e umani ha causato la perturbazione. Swissgrid ha tratto degli insegnamenti da questo evento e ha introdotto le relative misure.
    Leggi il articolo

Contatto

Appellativo

Si prega di selezionare il appellativo.

Si prega di inserire il vostro nome.

Si prega di inserire il vostro cognome.

Si prega di inserire un indirizzo e-mail valido.

Si prega di inserire il vostro messaggio.

Si prega di spuntare la casella di controllo.