Caccia al topo

Donnole nella sottostazione Sils

Autrice: Stephanie Bos


Fuori, cade una pioggia fredda. Ci mettiamo comodi sul divano e ci avvolgiamo in una coperta calda. La scena del crimine della domenica è in televisione e una tazza di tè fuma sul tavolo del soggiorno. Mentre i capi detective Ballauf e Schenk stanno inseguendo dei criminali per Colonia, un leggero fruscio si fa sentire accanto alle loro voci. Improvvisamente un piccolo corpo scuro attraversa la stanza. Un topo! L'animale si è probabilmente messo comodo in casa nostra. Ma per quanto carino sia l'animaletto, come facciamo a liberarcene?

Ciò che a prima vista non sembra affatto una situazione della vita quotidiana di Swissgrid, non è poi così lontano dalla realtà come si potrebbe pensare. Naturalmente, i dipendenti non si siedono sui divani e nessuno guarda Tatort durante le ore di lavoro. Ma ci sono topi anche in Swissgrid, per esempio nella sottostazione di Sils. La questione di come sbarazzarsi dei topi sta quindi occupando anche la società di rete nazionale.

Una donnola (Mustela nivalis) in natura.
Una donnola (Mustela nivalis) in natura.

La questione di come sbarazzarsi dei topi sta occupando la società di rete nazionale.


Topi e sottostazioni

La sottostazione di Sils è un elemento importante della rete svizzera di trasmissione. Qui si possono effettuare manovre di collegamento in caso di sovraccarichi regionali, e i trasformatori che vi sono alloggiati assicurano la trasformazione della corrente da una tensione di 380 chilovolt a una tensione inferiore. La comunicazione tra la sottostazione e la stazione di comando della rete è completamente automatica grazie alla digitalizzazione.

Nei giorni più freddi, i topi cercano rifugio negli edifici operativi della sottostazione e, nel peggiore dei casi, rosicchiano i cavi di trasmissione dei dati. Ciò che è fondamentalmente innocuo per i topi può causare l'interruzione della comunicazione tra la stazione di comando della rete della rete e la sottostazione. I tecnici devono quindi uscire e sostituire i cavi interessati. Le sottostazioni di Swissgrid vengono regolarmente ispezionate alla ricerca di tracce di topi.

Primo piano di una. donnola.
Primo piano di una. donnola.

Il nemico del mio nemico è mio amico

Per affrontare il problema dei topi, Swissgrid ha scelto una soluzione speciale: la promozione dell'insediamento dei loro nemici naturali nell'area delle sottostazioni. Uno di questi nemici naturali è la donnola, il più piccolo predatore del mondo. Per fare in modo che questi animali si sentano a casa nella sottostazione di Sils, l'area è stata adattata alle esigenze delle donnole in collaborazione con degli esperti. Oltre che di cibo, le donnole hanno anche bisogno di un riparo e di nidi caldi per i loro piccoli. La vegetazione alta è particolarmente importante; strisce di erba secca, piante erbacee alte, incolte e piccole strutture formate da mucchi di rami e pietre forniscono un ambiente protetto per la prole. Nella sottostazione di Sils, quindi, sono stati costruiti dei mucchi di pietre per le donnole. Le strisce d'erba secca sono state lasciate come elemento strutturale per la connettività e la copertura e il regime di falciatura è stato adattato di conseguenza. Per garantire che le donnole possano anche entrare e uscire dalla sottostazione, sono stati installati dei tubi di scorrimento nelle fondamenta della recinzione.

Per affrontare il problema dei topi, Swissgrid ha scelto una soluzione speciale: la promozione dell'insediamento dei loro nemici naturali nell'area delle sottostazioni.

La donnola non è stata scelta a caso. In Svizzera, questi animali sono sulla lista rossa delle specie in pericolo. Con il progetto nella sottostazione di Sils, Swissgrid spera non solo di fare qualcosa per il suo problema dei topi, ma anche di offrire a questi animali un nuovo habitat. Perché ne hanno bisogno per perpetuare la loro specie.


Autrice

Stephanie Bos
Stephanie Bos

Communication Manager

Vi piace questo articolo?

Condividere questo articolo


  • | Blog

    Basket e rete interconnessa dell’Europa continentale

    Leggi il articolo
  • | Blog

    Altissima tensione alla Festa federale di lotta svizzera e di giochi alpestri 2022

    Leggi il articolo
  • | Blog

    «Un accordo tecnico sul transito di energia sarebbe una soluzione temporanea.»

    Leggi il articolo

Contatto

Appellativo

Si prega di selezionare il appellativo.

Si prega di inserire il vostro nome.

Si prega di inserire il vostro cognome.

Si prega di inserire un indirizzo e-mail valido.

Si prega di inserire il vostro messaggio.

Si prega di spuntare la casella di controllo.