Prese di posizione

Swissgrid intrattiene un dialogo attivo e trasparente con i gruppi d’interesse del mondo politico. Al centro dell’attenzione ci sono tematiche come le sfide nel contesto europeo, la svolta energetica e la sicurezza dell’approvvigionamento, nonché il potenziamento della rete locale. La combinazione della mancanza di un accordo sull’energia elettrica e della forte espansione delle energie rinnovabili con una produzione volatile e un lento potenziamento della rete rappresenta una sfida per la gestione della rete di trasmissione. Soltanto attraverso un dialogo costruttivo con tutti gli attori sociali la svolta energetica può avere successo.

Per questo motivo Swissgrid mantiene uno scambio regolare con i rappresentanti della politica e dell’amministrazione pubblica a livello nazionale, cantonale e comunale.

Il vostro contatto

Andrea Mäder

Public Affairs Manager
info@swissgrid.ch


Documenti programmatici

Prese di posizione sulle proposte di legge:

Stesse condizioni quadro per tutte le tecnologie di stoccaggio
Esenzione permanente dai costi per l'utilizzazione della rete

Documento programmatico Swissgrid


20.4275 Mozione del Gruppo dell’UDC

Garantire la sicurezza dell’approvvigionamento elettrico stipulando accordi inerenti la tecnologia dei sistemi con i Paesi limitrofi

Documento programmatico Swissgrid


Interpellanza del membro del Consiglio nazionale Martina Munz, PSS

Conflitti di interesse mettono a rischio la stabilità della rete in Svizzera?

Documento programmatico Swissgrid


20.3054 Postulato del Gruppo dell’UDC

Rete ad alta tensione transnazionale. Installazione di sfasatori ai confini nazionali

Documento programmatico Swissgrid


Saremo lieti di fornirvi i documenti di posizione sulle proposte completate, se necessario.

Factsheets


Prese di posizione sulle proposte di legge

  • | Comunicato stampa

    Presa di posizione sulla LEne: Il quadro giuridico deve tra l’altro favorire l’integrazione delle energie rinnovabili nel sistema generale

    Con la Revisione della legge sull’energia (LEne), il Consiglio federale intende fornire maggiori stimoli all’espansione delle energie rinnovabili nazionali e garantire la sicurezza a lungo termine dell’approvvigionamento elettrico. A tal fine, è necessario che il quadro giuridico contribuisca anche all’integrazione delle energie rinnovabili nell’intero sistema. Sono necessarie misure quali la costante ottimizzazione e accelerazione delle procedure di autorizzazione per i progetti di rete, soluzioni innovative per la gestione del carico, un accordo sull’elettricità con l’UE e un miglioramento dello scambio di dati.

    Per saperne di più

  • | Comunicato stampa

    Presa di posizione sulla LAEI: Swissgrid accoglie con favore la discussione politica sulla sicurezza dell’approvvigionamento

    La discussione sulla sicurezza dell’approvvigionamento della Svizzera, avviata grazie alla revisione della legge sull’approvvigionamento elettrico (LAEI), è necessaria. Swissgrid mette tuttavia in discussione la nuova soluzione proposta della riserva di stoccaggio e individua ancora un notevole fabbisogno di chiarimento in relazione alla strutturazione concreta per quanto riguarda le competenze e le responsabilità dei singoli attori. L’auspicata apertura del mercato si ripercuote positivamente sulla rete di trasmissione.

    Per saperne di più

Contatto

Appellativo

Si prega di selezionare il appellativo.

Si prega di inserire il vostro nome.

Si prega di inserire il vostro cognome.

Si prega di inserire un indirizzo e-mail valido.

Si prega di inserire il vostro messaggio.

Si prega di spuntare la casella di controllo.