Spostamento della linea di Balzers

Swissgrid sta verificando se e come possa essere posata la linea ad altissima tensione di Balzers. La linea servirà all'approvvigionamento elettrico del Principato del Liechtenstein.

Il vostro contatto per questo progetto

Jan Schenk
Jan Schenk

Telefono +41 58 580 21 11
info@swissgrid.ch

Linea a 220 kV
Linea a 220 kV
Linea esistente
Linea esistente
Sottostazione
Sottostazione

Panoramica

La linea di trasmissione nel territorio comunale di Balzers è parte integrante dell'esistente linea da 220 kV, lunga circa 73 chilometri, che si estende dalla sottostazione di Bonaduz alle sottostazioni di Rüthi e Meiningen (AT). Il comune di Balzers (FL) ha espresso l'intenzione di non rinnovare il contratto di transito in scadenza. Per questa ragione si sta verificando se e in che modo sia possibile spostare la linea che attualmente passa sul territorio comunale di Balzers.

La linea ad altissima tensione da 220 kV Rüthi – Bonaduz fa parte della rete svizzera di trasmissione e passa attraverso l'area del comune di Balzers, nel Liechtenstein. La linea rappresenta un importante collegamento nella zona di regolazione svizzera, nella quale rientra anche il Principato del Liechtenstein. All'interno di tutta la zona di regolazione, Swissgrid provvede a un esercizio stabile ed efficiente della rete. Questa linea costituisce un elemento di fondamentale importanza per il sicuro approvvigionamento elettrico della Svizzera orientale e del Principato del Liechtenstein. Attraverso le stazioni elettriche di Rüthi e Montlingen di Swissgrid e quella di Eschen delle centrali elettriche del Liechtenstein, essa è connessa alla rete di trasmissione della Svizzera.


Progetto

Varianti per il futuro passaggio della linea a Balzers

Swissgrid, in collaborazione con uno studio di ingegneria del Liechtenstein, ha progettato delle varianti tecniche per la sostituzione della linea esistente con una equivalente. Secondo Swissgrid, a livello tecnico sono possibili tre varianti, che comprendono sia soluzioni aeree che interrate:

  • Mantenere la linea aerea esistente
    Nello studio delle varianti si è valutata l'opzione di mantenere la linea da 220 kV sull'attuale tracciato. La linea rispetta tutti i valori limite attualmente vigenti nell'ambito della tutela dalle emissioni sonore ed elettromagnetiche. Nel quadro dei previsti lavori di manutenzione, Swissgrid si occupa dell'esercizio sicuro della linea.
  • Spostamento della linea aerea esistente verso ovest, tra il quartiere Brüel e le fattorie
    Il tracciato della linea aerea copre una distanza in superficie di circa due chilometri, estendendosi dalle attuali fattorie al quartiere residenziale. La linea aerea esistente, che nell'area di Brüel passa per il centro abitato di Balzers, viene smantellata. Questa variante è tecnicamente semplice ed economica.
  • Interramento su un settore parziale lungo le traiettorie della linea aerea esistente
    Il tracciato del cavo interrato attraversa sottoterra l'area della linea aerea esistente. Farlo passare più a ovest nella zona rurale sarebbe tecnicamente possibile, ma dispendioso e impegnativo a livello tecnico-edile. Per collegare la linea aerea al cavo interrato sono necessarie due strutture transitorie. Queste saranno collocate al di fuori dei centri abitati. La linea aerea esistente vicina al centro abitato di Brüel sarà smantellata. Le varianti interrate sono circa tre/cinque volte più costose di quelle aeree.

In presenza di un decorso ottimale delle procedure, queste varianti circoscritte sono realizzabili in pochi anni. Ma rimane il fatto che la realizzazione di un'eventuale – solo ancora da autorizzare – variante di spostamento della linea non sarà possibile fino ad agosto 2021.

Inizialmente Swissgrid ha valutato uno spostamento della linea ad altissima tensione sul lato svizzero, lungo l'argine del Reno. Le varianti sono state studiate in riferimento agli effetti sullo spazio, l'ambiente, la tecnica e i costi. Lo studio ha evidenziato notevoli svantaggi dovuti agli stretti rapporti geografici che caratterizzano la tratta Trübbach – Sargans (montagna, strada cantonale, ferrovia, autostrada, argine del Reno). Swissgrid ha pertanto accantonato l'idea di far passare la linea completamente al di fuori del territorio comun ale di Balzers.

Planimetria di Balzers
Planimetria di Balzers

Tappe principali

2019 – 2020 Elaborazione dettagliata delle varianti fattibili in collaborazione con uno studio di ingegneria del Liechtenstein
2021 Informazione ad autorità, comune e opinione pubblica
dal 2021 Progetto di costruzione

La linea relativa allo spostamento del tracciato di Balzers fa parte della linea Rüthi – Bonaduz. La linea sarà costruita per 380 chilovolt, ma alimentata con soli 220 chilovolt. Nella «Rete Strategica 2025» non è più contemplato un collegamento da 380 kV Rüthi – Bonaduz, dal momento che fino al 2025 non risulta necessario per la sicurezza dell'approvvigionamento. Per il trasporto dell'energia dalle attuali centrali elettriche sono sufficienti i collegamenti da 220 kV.

Presa di contatto con proprietari fondiari

Finché non si sarà deciso dove far passare la linea e fino al momento della realizzazione del progetto, Swissgrid dovrà assicurare che la linea aerea esistente resti in servizio anche dopo la scadenza dei contratti di servitù nell'agosto 2021. Pertanto Swissgrid richiederà il consenso dei proprietari fondiari interessati in merito alla proroga dei diritti di transito. Swissgrid dovrà compiere questo passo indipendentemente dai colloqui in corso con le autorità del Liechtenstein per un'eventuale spostamento della linea di Balzers.

L'entità degli indennizzi corrisposti si determina analogamente alle «aliquote di indennizzo per le linee aeree elettriche» dell'Associazione delle aziende elettriche svizzere (AES) e dell'Unione Svizzera dei Contadini (USC), ma ai sensi del diritto del Liechtenstein.


News di rete

  • | Comunicato stampa

    Aumento della tensione Bassecourt – Mühleberg

    Leggere l'articolo
  • | Comunicato stampa

    Linea ad altissima tensione a Balzers

    La prosecuzione dell'esercizio è destinata ad assicurare un approvvigionamento elettrico stabile e affidabile in Liechtenstein e Svizzera.
    Leggere l'articolo
  • | Comunicato stampa

    Sgravio dei nuclei e del fondovalle a Surses (GR)

    Leggere l'articolo

Contatto

Appellativo

Si prega di selezionare il appellativo.

Si prega di inserire il vostro nome.

Si prega di inserire il vostro cognome.

Si prega di inserire un indirizzo e-mail valido.

Si prega di inserire il vostro messaggio.

Si prega di spuntare la casella di controllo.

Contatto

Appellativo

Si prega di selezionare il appellativo.

Si prega di inserire il vostro nome.

Si prega di inserire il vostro cognome.

Si prega di inserire un indirizzo e-mail valido.

Si prega di inserire il vostro messaggio.

Si prega di spuntare la casella di controllo.