Progetto di rete Grynau – Siebnen

Swissgrid sostituisce la linea esistente da 220 kV che corre tra Grynau e Siebnen con una nuova linea aerea da 380 kV. In tal modo migliora la sicurezza dell'approvvigionamento nella regione Lago di Zurigo / pianura della Linth.

Il vostro contatto per questo progetto

Jan Schenk
Jan Schenk

Telefono +41 58 580 21 11
info@swissgrid.ch

Linea a 380 kV
Linea a 380 kV
Smantellamento
Smantellamento
Linea esistente
Linea esistente
Sottostazione
Sottostazione

Panoramica

Tra Grynau e Siebnen la linea aerea esistente da 220 kV viene sostituita da una nuova linea da 380 kV. Al contempo Axpo aumenta la tensione della linea della rete di distribuzione da 50 kV esistente portandola a 110 kV.

Il progetto di rete è necessario in ragione del crescente fabbisogno nella regione del Lago di Zurigo e della pianura della Linth. L'aumento di tensione della linea Grynau – Siebnen a 380 kV garantisce la sicurezza dell'approvvigionamento a livello internazionale e regionale e aumenta la capacità di importazione dal nord di circa 500 MW. Il progetto è inoltre importante per il trasporto dell'energia dalle nuove centrali ad accumulazione con pompaggio.


Progetto

La linea del progetto di costruzione della rete Grynau – Siebnen di Swissgrid è già isolato a 380 kV tra la sottostazione di Siebnen e il traliccio n. 15 (presso l'autostrada A3 nel territorio comunale di Tuggen). Rimane una sezione parziale di circa 5 km tra il traliccio n. 15 e la sottostazione di Grynau che non è ancora stata portata a 380 kV. La linea viene adeguata sull'intera tratta alle attuali disposizioni per i campi elettrici e magnetici e in materia di rumore.

Con sentenza del 21 settembre 2011, il Tribunale amministrativo federale ha respinto il progetto all'Ufficio federale dell'energia (UFE) e ha deciso che va riconsiderato un cablaggio nell'area di Tuggen. Lo studio di cablaggio viene sottoposto all'UFE con il progetto di linea aerea. L'UFE eseguirà in seguito una valutazione completa degli interessi tra la variante con i cavi e quella con le linee aeree. Swissgrid prevede, in caso di decorso ottimale della procedura, che il passaggio della linea a 380 kV non avverrà prima del 2020. A causa di scadenze vincolanti la linea da 110 kV è stata realizzata come progetto di cablaggio indipendente.


News di rete

  • | Comunicato stampa

    Inizio dei lavori presso il «Gäbihübel»

    Leggere l'articolo
  • | News

    Chamoson – Chippis: inizio dei lavori

    I lavori preparatori per la costruzione della linea aerea ad altissima tensione Chamoson – Chippis, iniziati nello scorso mese di gennaio, sono ormai giunti al termine per le due prime tratte tra Chalais e Sierre e tra Sion e Vex.
    Leggere l'articolo
  • | News

    Chamoson – Chippis: studio geologico supplementare

    Nel 2015 il geologo cantonale vallesano ha richiesto un ulteriore studio sui «pericoli naturali» per il progetto della linea ad altissima tensione Chamoson - Chippis.
    Leggere l'articolo

Contatto

Appellativo

Si prega di selezionare il appellativo.

Si prega di inserire il vostro nome.

Si prega di inserire il vostro cognome.

Si prega di inserire un indirizzo e-mail valido.

Si prega di inserire il vostro messaggio.

Si prega di spuntare la casella di controllo.

Contatto

Appellativo

Si prega di selezionare il appellativo.

Si prega di inserire il vostro nome.

Si prega di inserire il vostro cognome.

Si prega di inserire un indirizzo e-mail valido.

Si prega di inserire il vostro messaggio.

Si prega di spuntare la casella di controllo.