Reti di distribuzione Rete

Un tema scottante

Gli effetti della canicola sulla rete ad altissima tensione

Autore: Stephanie Bos


Le giornate più calde dell’anno sono tornate. Parliamo di quelle giornate di mezza estate in cui il sudore esce da tutti i pori, i vestiti si appiccicano al corpo e i capelli si schiacciano sulla nuca. L’aria è calda e afosa e il sole brucia la pelle. Sono queste le giornate estive in cui non lasceremmo mai le nostre case e l’aria condizionata.

E non è così solo per chi vive in Svizzera. Nei Paesi del sud, come ad esempio l’Italia, gli impianti di climatizzazione sono così diffusi che in estate fanno schizzare alle stelle i consumi di energia elettrica. In Svizzera, un’ondata di caldo non ha alcun effetto degno di nota sulla gestione della rete ad altissima tensione. Il carico della rete è generalmente persino più basso nei mesi estivi rispetto a quelli invernali. Pertanto, Swissgrid non deve prendere particolari provvedimenti per affrontare i mesi estivi e le ondate di caldo.

In Svizzera, un’ondata di caldo non ha alcun effetto degno di nota sulla gestione della rete ad altissima tensione.

Le numerose ore di luce solare in estate hanno un impatto sulla produzione di energia elettrica: l’energia elettrica proveniente dagli impianti fotovoltaici aumenta. Tuttavia, l’energia solare non viene immessa nella rete ad altissima tensione bensì in livelli di rete più bassi, dove spesso viene riutilizzata. Si verifica così che l’energia elettrica prodotta dagli impianti fotovoltaici non intacca direttamente la rete di Swissgrid. Di conseguenza, la rete ad altissima tensione è solo marginalmente interessata dalla più elevata produzione di energia elettrica da impianti fotovoltaici durante l’estate.

Non solo noi umani soffriamo il caldo: le alte temperature, infatti, interessano anche i vari elementi della rete ad altissima tensione. Pertanto, nei calcoli di rete Swissgrid tiene conto dei diversi livelli di resistenza degli elementi di rete in base alle esigenze stagionali. Tuttavia, questo non si verifica solo in estate, bensì indipendentemente dalle ondate di caldo o di freddo.


Autore

Stephanie Bos
Stephanie Bos

Communication Manager

Vi piace questo articolo?

Condividere questo articolo


Contatto

Appellativo

Si prega di selezionare il appellativo.

Si prega di inserire il vostro nome.

Si prega di inserire il vostro cognome.

Si prega di inserire un indirizzo e-mail valido.

Si prega di inserire il vostro messaggio.

Si prega di spuntare la casella di controllo.