Progetto di rete Innertkirchen – Mettlen

Il tratto di linea di 61 chilometri tra Innertkirchen (BE) e Mettlen (LU) sarà rinnovato e potenziato da 220 a 380 chilovolt. Swissgrid ha esaminato tre zone di pianificazione per il tracciato della linea: Glaubenberg (nelle vicinanze della linea esistente), Pilatus (attraverso la valle dell’Aa di Sarnen) ed Entlebuch (via Sörenberg ed Entlebuch).

Il vostro contatto per questo progetto

Joshu Jullier
Joshu Jullier

Telefono +41 58 580 21 11
info@swissgrid.ch


Gli aspetti principali in breve

  • La linea tra Innertkirchen e Mettlen è stata costruita in gran parte più di 70 anni fa e richiede un ammodernamento a livello tecnico.
  • Contemporaneamente la linea sarà potenziata portandola dagli attuali 220 chilovolt a 380 chilovolt. Questo aumento è necessario per garantire il trasporto della crescente produzione di energia elettrica dalle centrali elettriche Oberhasli (KWO) come pure dalle centrali idroelettriche del Vallese e del Ticino all'Altipiano svizzero.
  • A metà 2021 Swissgrid ha richiesto all'Ufficio federale dell'energia (UFE) la definizione di una zona di pianificazione tra Innertkirchen e Mettlen. Le zone di pianificazione sono aree geografiche nelle quali è possibile definire, nel futuro corso del progetto, un corridoio di pianificazione compresa la tecnologia di trasmissione (cavi interrati, linea aerea o varianti miste).
  • Swissgrid ha esaminato tre possibili zone di pianificazione: la zona di pianificazione Glaubenberg nelle vicinanze della linea esistente e le zone di pianificazione Pilatus (attraverso la valle dell’Aa di Sarnen) ed Entlebuch (via Sörenberg e attraverso Entlebuch).
  • Tutte le varianti proposte presentano vantaggi e svantaggi specifici. Dal punto di vista di Swissgrid, l'area di pianificazione Glaubenberg risulta la migliore.
  • Nella prossima fase, il gruppo di accompagnamento istituito dall'UFE discuterà e valuterà le zone di pianificazione.
  • Il Consiglio federale dovrebbe definire la zona di pianificazione nell'autunno 2023.

Progetto

Situazione iniziale

La linea ad altissima tensione di 61 chilometri tra Innertkirchen (BE) e Mettlen (LU) è stata costruita in gran parte più di 70 anni fa e deve essere rinnovata. Nell'ambito del rinnovo si intende anche aumentare la tensione portandola dagli attuali 220 chilovolt (kV) a 380 kV. Questo potenziamento è un progetto importante della «Rete strategica 2025» di Swissgrid.

Perché il progetto è necessario

L’aumento della produzione di corrente da centrali idroelettriche è un pilastro centrale della strategia energetica 2050. L'aumento della capacità tra Innertkirchen e Mettlen è necessario per garantire il trasporto della crescente quantità di corrente prodotta dalle centrali elettriche Oberhasli (KWO) come pure dalle centrali idroelettriche del Vallese e del Ticino fino all'Altipiano svizzero. La distribuzione dei flussi di energia su diversi assi nord-sud aumenta inoltre la stabilità della rete. Il progetto di rete Innertkirchen – Mettlen non sostiene quindi solo l'ampliamento dell'energia idraulica rinnovabile, ma allo stesso tempo anche la sicurezza dell’approvvigionamento della Svizzera.

L'attuale linea ad altissima tensione Innertkirchen – Mettlen attraversa il passo del Glaubenberg.
L'attuale linea ad altissima tensione Innertkirchen – Mettlen attraversa il passo del Glaubenberg.

Tre possibili zone di pianificazione

A metà 2021, Swissgrid ha richiesto all'Ufficio federale dell'energia (UFE) la definizione di una zona di pianificazione tra Innertkirchen e Mettlen nella procedura del piano settoriale per gli elettrodotti (PSE). Le zone di pianificazione sono aree geografiche nelle quali viene definito, nel futuro corso del progetto, un corridoio di pianificazione compresa la tecnologia di trasmissione (cavi interrati, linea aerea o varianti combinate). A questo scopo, Swissgrid ha esaminato tre aree di pianificazione parzialmente diverse tra loro.

Le tre aree di pianificazione in sintesi
Le tre aree di pianificazione in sintesi

Zona di pianificazione Glaubenberg

Questa area di pianificazione si estende principalmente nelle vicinanze dell'attuale linea da 220 kV di Innertkirchen via Giswil e Glaubenberg verso Malters e poi ancora in direzione Mettlen. La sfida principale di questa variante è la zona paludosa su flysch «Glaubenberg». In questo paesaggio di importanza nazionale, non è possibile né una linea aerea né un cavo sotterraneo. Swissgrid propone quindi un sottopassaggio del Glaubenberg mediante un tunnel.

Zona di pianificazione Pilatus

La seconda variante va da Giswil, attraversa la valle dell’Aa di Sarnen e poi procede a ovest o est del Pilatus verso Littau e Mettlen. Le sfide principali di questa opzione sono i grandi centri abitati (Giswil, Sarnen, Alpnach, Hergiswil e Kriens) e gli insediamenti sparsi, le limitazioni dovute agli ostacoli degli aerodromi Kägiswil, Alpnach e Buochs come pure la regione protetta a livello nazionale del Pilatus.

Zona di pianificazione Entlebuch

Come terza alternativa, un’area di pianificazione potrebbe portare da Giswil in direzione ovest attraverso Sörenberg ed Entlebuch fino a Mettlen. Questa variante attraversa la riserva della biosfera dell'UNESCO di Entlebuch ed è notevolmente più lunga rispetto alle altre due aree di pianificazione valutate.

Swissgrid consiglia l'area di pianificazione Glaubenberg

Ciascuna delle varianti proposte presenta specifici vantaggi e svantaggi in relazione a pianificazione del territorio, ambiente, tecnica ed economicità. Dal punto di vista di Swissgrid, l'area di pianificazione Glaubenberg è la migliore: in primo luogo tocca di meno i centri abitati e presenta meno limitazioni dovute a ostacoli rispetto alle altre varianti. In secondo luogo, tale area è significativamente più corta rispetto all'area di pianificazione che attraversa Entlebuch, con un conseguente fabbisogno minore di terreno, spazio naturale, paesaggio e materiali da costruzione nonché minori perdite energetiche e costi.

Due sezioni vengono considerate separatamente

La sezione tra Mettlen e Hellbühl (Littau) viene considerata separatamente. Ampliata nel 1990 già per 380 kV, attualmente esercita però solo a 220 kV. Le linee Innertkirchen – Mettlen e Bickigen – Mettlen si avvicinano sempre di più a ovest di Rothenburg e da lì sono accorpate fino a Mettlen. È quindi sensato considerare insieme le due linee in questa sezione per poter ridurre in modo sostenibile l'impatto sul centro abitato. Swissgrid riesaminerà quindi il tracciato della linea in quest'area nell'ambito del risanamento previsto della linea Bickigen – Mettlen. Nel piano settoriale Innertkirchen – Mettlen, l'ingresso dei cavi nella sottostazione di Innertkirchen (BE) viene considerato separatamente: in una sezione di quasi due chilometri, altri due elettrodotti corrono parallelamente alla linea Innertkirchen – Mettlen. Poiché tutte e tre le linee attraversano il centro abitato, in questa sezione è possibile considerare solo un cavo interrato in un tunnel.


I prossimi passi

Nella prossima tappa del piano settoriale, un gruppo di accompagnamento istituito dall'UFE con la partecipazione degli Uffici federali, dei cantoni interessati e da associazioni ambientali discuterà e valuterà le varianti elaborate da Swissgrid per le aree di pianificazione. La raccomandazione del gruppo di accompagnamento sarà poi sottoposta a procedura di partecipazione pubblica. Il Consiglio federale dovrebbe definire l'area di pianificazione tra Innertkirchen e Mettlen nell'autunno 2023. Swissgrid elaborerà poi all'interno di questa area di pianificazione diversi corridoi di pianificazione con una determinata tecnologia di trasmissione (linea aerea, cavo interrato o varianti combinati) e li sottoporrà al gruppo di accompagnamento dell'UFE. Il corridoio viene nuovamente definito dal Consiglio federale. In caso ottimale, sarà possibile concludere il rinnovo della linea ad altissima tensione Innertkirchen – Mettlen entro il 2035. In seguito la linea attuale, che corre in parte attraverso il centro abitato, viene smantellata.

Cronoprogramma nel caso ottimale (senza ricorso ai tribunali)
Cronoprogramma nel caso ottimale (senza ricorso ai tribunali)

Eventi informativi

A Malters e Giswil

Il dialogo con la popolazione, i Comuni, autorità e associazioni è molto importante per Swissgrid. Swissgrid svolgerà lunedì 22 novembre 2021 alle 18.30 a Malters (LU) e giovedì 25 novembre 2021 alle 18.30 a Giswil (OW) eventi informativi in merito al progetto. Ingresso solo con certificato Covid. Il numero di posti è limitato.


Downloads


Informazioni supplementari

  • Procedure di autorizzazione

    Swissgrid è responsabile della progettazione e della realizzazione delle linee di trasmissione.

    Mehr erfahren

  • Emissioni

    Ormai ci è difficile immaginare la nostra quotidianità senza i numerosi strumenti e ausili elettronici. Siamo invece molto meno consapevoli che ovunque sia presente la corrente si formano campi elettrici e magnetici: anche nella produzione, nel trasporto e nella distribuzione di energia elettrica.

    Mehr erfahren

  • Tecnologie di rete

    La decisione che porta a realizzare una linea ad altissima tensione come linea aerea piuttosto che come cavo interrato, viene presa sulla base di diversi criteri. Per questo motivo, per ogni progetto di rete Swissgrid prende in considerazione le varianti con cavo e con linea aerea.

    Mehr erfahren

Contatto

Appellativo

Si prega di selezionare il appellativo.

Si prega di inserire il vostro nome.

Si prega di inserire il vostro cognome.

Si prega di inserire un indirizzo e-mail valido.

Si prega di inserire il vostro messaggio.

Si prega di spuntare la casella di controllo.

Contatto

Appellativo

Si prega di selezionare il appellativo.

Si prega di inserire il vostro nome.

Si prega di inserire il vostro cognome.

Si prega di inserire un indirizzo e-mail valido.

Si prega di inserire il vostro messaggio.

Si prega di spuntare la casella di controllo.